mercoledì 6 maggio 2015

posti vicini posti lontani

  
POSTI VICINI, POSTI LONTANI

Noi oggi con questo articolo volevamo farvi vedere due posti bellissimi  che sono: New York e Ibiza. Ve li descriveremo secondo i punti di vista di due compagni che ci sono stati, sarà bellissimo come se noi fossimo lì ad ammirare tutte le meraviglie che ci diranno e ad assaporare i cibi. Vi aspettiamo, e intanto che leggete preparate le valige .

Ibiza è una delle isole Baleari ed è molto visitata da turisti che ne ammirano le spiagge e le discoteche.


Per arrivare a Ibiza si fa un viaggio di 1h30. Io sono andata ad un hotel dove c’era un parco acquatico mozzafiato però con l’acqua ghiacciata. La mattina, dopo una colazione gustosa, si può fare una passeggiata nei viali della città o in mezzo ad alberi di carruba, un frutto che una volta si usava come caramella e che oggi è mangiato dai cavalli. Dopo la camminata si pranza all’hotel, paella per tutti!!!

LA CARRUBA
la PAELLA



Nel pomeriggio potete tuffarvi in mare o nel parco acquatico però non prima delle due altrimenti vi scottate sotto il sole cocente. Per merenda si può prendere un frappè gratuito al chiosco o al bar dell’hotel. La sera, quando il parco acquatico chiude, si può andare in spiaggia e fare un bagno nell’acqua fredda alla luce del tramonto. Dopo una doccia calda e dopo la gustosa cena a base di pesce, si possono godere gli spettacoli all’albergo, come gli ipnotizzatori, spettacoli di pappagalli e la tombola in 5 lingue diverse.

New York è una città: DA PAURA !!!! Anche se non molto adatta ai deboli di cuore, a causa delle “ altezze “ in generale. Io personalmente ci sono stato e mi sono divertito un sacco, e vi consiglierei di andare, ma dovete usare tanti: BIG MONEY !!!!!
La statua della Libertà
La prima cosa che ho fatto sceso dall’aereo è stato ammirare i grattacieli e i palazzi di New York City, perché dovete sapere che New York è anche uno stato (non molto grande a dire la verità).
L' Empire State Building
Sono arrivato al tramonto e praticamente erano le 18.30 e siamo andati a portare le valige nell’appartamento. L’appartamento era IN OBLIQUO !!!
Giuro era in obliquo vabbé, a parte questo piccolo particolare, era abbastanza carino.
Central Park zoo
Il giorno dopo siamo andati al famoso zoo di New York dove è stato ambientato Madagascar, e devo dire, che non era proprio uguale e in più tanti animali mancavano.

Il giorno dopo siamo andati sul 2° grattacielo più alto di New York, è alto 434 m e fidatevi era alto, le auto sembravano formiche e le persone non si vedevano.
Allora dove ero rimasto, a si lo stesso giorno siamo andati a mangiare, e ho mangiato un panino altissimo alto come l’empire state building. 

Articolo fatto da Solange, Elisabetta ed Alfredo. Gruppo Best Scoop

10 commenti:

  1. Bello l'articolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io condivido. I voterei per andare ad Ibiza perché mi ha colpito di più e devo dirvi che la paella è davvero buonissima!!!

      Elimina
    2. Camo Ulpolocci5 giugno 2015 12:30

      A me non piace molto il pesce, però credo che sia buonissima!

      Elimina
  2. Licia Telconello9 maggio 2015 08:45

    Bello l'articolo soprattutto Ibiza, ma anche New York non è da meno...
    A leggere le cose su Ibiza mi è venuta davvero voglia di preparare le valige...

    RispondiElimina
  3. TUTTI A IBIZA.... domani parto

    RispondiElimina
  4. belli questi confronti che avete fatto sull' articolo belli ,secondo me ibiza e migliore di new york da quanto ho letto, a parte questo bravi!

    RispondiElimina
  5. Camo Ulpolocci4 giugno 2015 02:17

    Vorrei provare tanto la Carruba!

    RispondiElimina
  6. Mi riscorda la canzone "people from Ibiza" dei righeira..la conoscete?

    RispondiElimina